.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

29 giugno 2009

sogni..

..
i sogni sono come lo zucchero filato..
ce ne sono di tutti i colori..
ci si potrebbe stare ore, incantati, a guardarle girare, quelle nuvole dolci..
..
e infatti io mi ci perdevo, da piccola, a osservare i calderoni di zucchero filato..
..
impalpabile come colorata nebbiolina che si faceva d’inesistente eppur visibile consistenza attorno a un bastoncino..
..
quale specie di magia..
..
mi domandavo che sapore avesse..
mi rispondevo.. un sapore.. come nulla.. (buono)..
..
non ho mai voluto che me lo comprassero..
mi bastava guardarlo..
..
non lo volevo toccare..
non lo volevo assaggiare..
volevo solo vederlo girare..
..
perché a quel sapore come nulla pensavo come a qualcosa di nato per esser solo immaginato..
..
ora, lo so..
e forse in pochi ne saranno convinti..
..
eppure.. avevo senz’altro ragione io..
..


(i sogni non si toccano)

8 commenti:

  1. * così mi riconosci...

    RispondiElimina
  2. credo lo avrei fatto comunque.. bello veder tornare a piovere *.. (sorriso)

    RispondiElimina
  3. seguendo una traccia.
    rip

    RispondiElimina
  4. si tutta "colpa" di mio fratello, di rearwindow e tua...io l'intenzione l'avevo...tu sei stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso di *

    RispondiElimina
  5. a rip : seguendo una traccia.. a volte s'incontra un sorriso..
    m.

    RispondiElimina
  6. alla pescatrice d'asterischi : non è poi così male, sentirsi goccia.. * ps: certo che tra te e Pandora i vasi traboccanti non mancano ;)

    RispondiElimina
  7. Hey...ma hai anche un volto ora...gli asterischi arrivano a fiotti****buongiorno!!!!!

    RispondiElimina
  8. eggià.. quello è il mio volto.. così sai più o meno che faccia ho quando affermo di sorridere.. una bella giornata a te.. :).. ****

    RispondiElimina