.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

3 agosto 2009

alternative..

..
la parte che più mi piace del tutto..
è quel nulla che non è dentro..
è quel nulla che non è fuori..
ma le spalle a me stessa non le voglio voltare..
e nemmeno al mondo..
allora.. forse.. beh..
allora forse.. l’unica..
sarà cercare una valida alternativa all’immobilità..
..

(credo che inizierò piroettando..)

7 commenti:

  1. credo che ti seguirò, credo che farò un bel giro, credo che quel giro somiglierà ad una svolta, credo "almeno credo" ;)

    RispondiElimina
  2. siamo in due a crederci.. potremmo già fondare un club.. ti sorrido..

    RispondiElimina
  3. un eccesso di velocità, potrebbe essere interpretato come immobilità da chi ha il cervello statico, cerca un'alternativa e la vita sarà tua, statica o dinamica, ma tua.

    RispondiElimina
  4. Ti commento brevemente prima di andare a dormire.
    E' sempre utile cercare un'alternativa...

    Notte

    RispondiElimina
  5. a confuso : illuminante.. senza scherzi.. il mio cervello è spesso sospeso tra staticità e dinamismo.. penso che finchè continuerò a saperci camminar sopra col mio passo sarò viva..

    a davide : grazie per il tuo commento.. le alternative sono strane.. a volte siamo noi a cercarle.. altre sono loro che trovano noi..

    RispondiElimina
  6. Posso fare una piroetta anch'io? Mi accettate nel club?

    RispondiElimina
  7. certo che sì!!.. sei la benvenuta.. :)

    RispondiElimina