.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

12 agosto 2009

pezze..

..
sono una distratta pupattola costruita di ritagli, dacché il mondo ha cambiato rotazione..
nemmeno il sole è più sole in quanto centro, ma solo muta stella dipinta da qualche pazzo su un fondale che ancora chissà chi ha deciso dovesse esser blu..
sono una bambola e non ho più cuore..
vivo in un mondo che su se stesso ha smesso di girare e attorno a un centro senza calore ha preso a gravitare..
sono una bambola e non so piangere..
sono stata pensata così..
da sempre condannata a sorridere per via di quei tratti che in angoli di bocca mi si disegnano, all'alto fissi, per omaggiare un cielo che non c'è..
sono una bambola, in eterna posa..
sono una bambola.. e sanguino così.. come ogni bambola solo, sola, sa sanguinare..
c’è di bello che il perder sabbia fa ben poco rumore..
in fondo è così che mi è sempre piaciuto camminare..

perduta nel silenzio e in un silenzio solo immaginata..

(mentre lascio consumare consumati sorrisi
e sorridendo il me consumo..)

6 commenti:

  1. A volte ho l'impressione di vivere in una cesta piena di bambole così, che a differenza di questa non sono in grado nemmeno di pensare alla propria condizione..

    sorridono solo al [loro] consumo.
    e comincia a disgustarmi questa cosa qui.

    RispondiElimina
  2. se ti consigliassi di iniziare ad abituarti passerei per cinica (cosa che poche volte sono e molte volte no..).. se ti dicessi che è solo un'impressione, la tua, passerei per ingenua (cosa che molte volte sono e poche volte no..).. ti dirò quel che penso a costo di sembrar saccente : non credere mai a una persona che ti dice d'esser solo una bambola di pezza.. le bambole di pezza non te lo vengono mica a dire.. le bambole di pezza ti dicon d'essere di tutto, tranne bambole di pezza..

    RispondiElimina
  3. Te abrazo pequeña. Yo soy sumergido en tus palabras. beso
    Elo ;)

    RispondiElimina
  4. scema! :-D notte... è tardissimo e tu dormi già...
    ps_ ma mi capisti nel commento precedente? :-D

    RispondiElimina
  5. tardissimo o prestissimo.. mah? avrò capito? una roba tipo che sei sommersa dalle mie parole, credo.. tu invece è da un po' che non scrivi.. ho pensato fossi in vacanza.. magari in spagna.. ti abbraccio anch'io.. :).. m.

    RispondiElimina