.

.

.

02.09.15

https://www.youtube.com/watch?v=kQha5einETw

Avrei bisogno di un po’ di riposo, dice il dottore.
Ne avrei bisogno in effetti, hai ragione doc
e anche tu
anche tu ne avresti.
E avremmo bisogno
di un po’ di gatti
qualche pillola colorata
un po’ di pace
una bici nuova
probabilmente baci
un bunker antiatomico
avremmo bisogno di qualcuno
di qualcuna
che domani pensi a noi nella battaglia
e avremmo bisogno di un po’ di aria pulita
di penombra
un po’ di vino bianco fresco
avremmo bisogno di un po’ di carezze
magari di fare un po’ all’amore
avremmo bisogno
che qualcuno abbassi l’aria condizionata
e avremmo senz’altro bisogno di un po’ di silenzio
un po’ di buona poesia
e un po’ di buona musica
di lenzuola pulite
e un nuovo cuscino
e avremmo bisogno
che lei la smettesse di guardare
di nascosto in continuazione
quel cazzo di telefono
mentre siamo a pranzo assieme.
Di cos’altro, doc?
Un po’ di gentilezza, certo
un paio di pantaloni nuovi
– non trovi che in giro
ci sia un’incredibile mancanza di eleganza? –
e che venga presto settembre

(Guido Catalano)

12 agosto 2009

pezze..

..
sono una distratta pupattola costruita di ritagli, dacché il mondo ha cambiato rotazione..
nemmeno il sole è più sole in quanto centro, ma solo muta stella dipinta da qualche pazzo su un fondale che ancora chissà chi ha deciso dovesse esser blu..
sono una bambola e non ho più cuore..
vivo in un mondo che su se stesso ha smesso di girare e attorno a un centro senza calore ha preso a gravitare..
sono una bambola e non so piangere..
sono stata pensata così..
da sempre condannata a sorridere per via di quei tratti che in angoli di bocca mi si disegnano, all'alto fissi, per omaggiare un cielo che non c'è..
sono una bambola, in eterna posa..
sono una bambola.. e sanguino così.. come ogni bambola solo, sola, sa sanguinare..
c’è di bello che il perder sabbia fa ben poco rumore..
in fondo è così che mi è sempre piaciuto camminare..

perduta nel silenzio e in un silenzio solo immaginata..

(mentre lascio consumare consumati sorrisi
e sorridendo il me consumo..)

6 commenti:

  1. A volte ho l'impressione di vivere in una cesta piena di bambole così, che a differenza di questa non sono in grado nemmeno di pensare alla propria condizione..

    sorridono solo al [loro] consumo.
    e comincia a disgustarmi questa cosa qui.

    RispondiElimina
  2. se ti consigliassi di iniziare ad abituarti passerei per cinica (cosa che poche volte sono e molte volte no..).. se ti dicessi che è solo un'impressione, la tua, passerei per ingenua (cosa che molte volte sono e poche volte no..).. ti dirò quel che penso a costo di sembrar saccente : non credere mai a una persona che ti dice d'esser solo una bambola di pezza.. le bambole di pezza non te lo vengono mica a dire.. le bambole di pezza ti dicon d'essere di tutto, tranne bambole di pezza..

    RispondiElimina
  3. Te abrazo pequeña. Yo soy sumergido en tus palabras. beso
    Elo ;)

    RispondiElimina
  4. scema! :-D notte... è tardissimo e tu dormi già...
    ps_ ma mi capisti nel commento precedente? :-D

    RispondiElimina
  5. tardissimo o prestissimo.. mah? avrò capito? una roba tipo che sei sommersa dalle mie parole, credo.. tu invece è da un po' che non scrivi.. ho pensato fossi in vacanza.. magari in spagna.. ti abbraccio anch'io.. :).. m.

    RispondiElimina