.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

2 agosto 2009

provvisorietà..

..
chiedevi : ‘dove sei?’..
e io, solo, sola dentro un silenzio, ti guardavo..
rapita da qualcuno più forte anche di te e del mio sentire..
..
quella volta..
..
in cui..
(in profondità che fanno paura sono poi, di nuovo, caduta..)
ho sperato..
d’esser lasciata sola a scivolare nell’abisso..
..
quella volta..
in silenzio, sola, solo con gli occhi, tentavo di dirti qualcosa..
d'impronunciabile..
..
e tu intanto non capivi..
che era solo 'non lo so'..
..
quella volta..
è ancora..
quella volta..



(è ora..)

4 commenti:

  1. Quella volta e quante altre per me.

    RispondiElimina
  2. .. sì ma poi ci sono quelle volte in cui basta davvero poco.. tipo qualcuno che lanci un soldino nel mare.. e qualcun altro che lo guardi galleggiare.. dimenticando l'abisso..

    RispondiElimina
  3. ...sono in attesa di quei momenti...

    RispondiElimina
  4. .. il problema, se di problema si può parlare, è che non esistono più i momenti di una volta.. il momento d'oggi ti fa uno squillo.. se proprio si sente loquace ti concede un sms che testualmente recita 'sto arrivando (butta la pasta)'.. io ho provato anche a crederci.. mi sono trovata con una pentola di spaghetti scotti.. allora faccio che mentre lo aspetto, il momento, io intanto mi avvio..

    RispondiElimina