.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

7 settembre 2009

autunno..

..
mi piace questo giorno di settembre che, finalmente, di settembre sa..
mi piace tutto, anche questa stanza che dal settembre mi divide e che, volendo, settembre potrebbe far entrare..
apro le finestre e resto qui..
da quest’aria che possiede un retrogusto come d’attesa mi lascio meravigliare.. fingo di non aver saputo che domani sarebbe stato autunno..
un altro autunno..
un autunno uguale..
fingo ma era poi vero..
non che non sapevo..
era vero che avevo dimenticato..
(sì..)
non ricordavo la consistenza dell’autunno e il suo effetto su di me..
avevo scordato d’amarlo e che sarebbe arrivato a consolarmi, come ha sempre saputo fare dacché ho imparato a riconoscerlo tra tutte le stagioni e, di quelle, le differenti sfumature..
mai uguali..
mai estranee..
amo questo giorno..
e si vede che dovevo scoprir d’amarlo solo ora..

(ora che è quasi finito..

sul limitare dell’autunno..)

5 commenti:

  1. saluto l'autunno con un fascio di pensieri color ocra castagna, ha il suono delle foglie gialle che si ricorrono sul manto stradale, ha un suono che ancora non c'è, ma che questo vento mi fa immaginare. un bacio e grazie per questa carezza di parole :)

    RispondiElimina
  2. le tue son carezze di parole.. e colorate.. non le mie.. grazie a te.. davvero.. ti sorrido e ti abbraccio.. m.

    RispondiElimina
  3. Appena uscita di casa ho solo sentito il vento fresco addosso...quasi un brivido che mi ha fatto annusare l'aria a pieni polmoni...bello il vento in autunno...sa di rinascita...s&a*****

    RispondiElimina
  4. l'auttunno e i suoi colori intensi...
    l'unica cosa che mi spaventa è l'inizio di un nuovo letargo...

    baci

    RispondiElimina
  5. per anto : non so come sia.. ma ogni anno me lo dimentico.. quanto mi piaccia arrivar dentro l'autunno.. s&a*****

    per vale : ogni tanto non fa male dormirci su, però.. io son dormigliooona.. sapessi.. ti sorrido.. m.

    RispondiElimina