.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

21 settembre 2009

c'è chi aspetta, vai.. non fermarti mai..



questo disegno è un omaggio di Gary Coopo..
io lo regalo a tutti quelli che divertendosi, mettendo sé stessi in ciò che fanno e quello condividendo, al qualunque risultato che ottengono sanno dare spessore..

Nessun commento:

Posta un commento