.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

11 settembre 2009

elaborazioni..

..
s’elabora..
..
elabora oggi, elabora domani, si potrebbe anche credere che il nostro tempo non sia altro che tutto un gran elaborare..
..
s’elabora..
un problema, una teoria, una perdita..
..
tutte cose vere..
tutte cose presunte..
tutte cose che nella loro presunzione d’essere vanno elaborate, e quindi arrivano a non esser più..
a non essere più cose..
a non esser più vere..
a non esser più né presumibili né tantomeno elaborabili..
resta un po’ di nulla al quale trovar posto..
..
mica facile..
ché nemmeno quelli che ‘svuoto cantine, solai e ritiro suppellettili’, un angolino adatto a quel nulla, son quasi sicura, riuscirebbero a ..


boh?..

(elaborare?..)

Nessun commento:

Posta un commento