.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

3 settembre 2009

rive..

2 commenti:

  1. EEEEE...!

    Mi sa che stavolta hai errato, Milena. ;)

    RispondiElimina
  2. ma guarda.. avevo proprio pochi dubbi in proposito.. io di solito mi muovo tra lo sbagliar poco e lo sbagliar tanto.. rido.. ma.. davide.. in confidenza.. che cavolo di morale era allora?.. almeno un premio all'impegno direi di meritarlo.. ;).. m.

    RispondiElimina