.

.

.

02.09.15

https://www.youtube.com/watch?v=kQha5einETw

Avrei bisogno di un po’ di riposo, dice il dottore.
Ne avrei bisogno in effetti, hai ragione doc
e anche tu
anche tu ne avresti.
E avremmo bisogno
di un po’ di gatti
qualche pillola colorata
un po’ di pace
una bici nuova
probabilmente baci
un bunker antiatomico
avremmo bisogno di qualcuno
di qualcuna
che domani pensi a noi nella battaglia
e avremmo bisogno di un po’ di aria pulita
di penombra
un po’ di vino bianco fresco
avremmo bisogno di un po’ di carezze
magari di fare un po’ all’amore
avremmo bisogno
che qualcuno abbassi l’aria condizionata
e avremmo senz’altro bisogno di un po’ di silenzio
un po’ di buona poesia
e un po’ di buona musica
di lenzuola pulite
e un nuovo cuscino
e avremmo bisogno
che lei la smettesse di guardare
di nascosto in continuazione
quel cazzo di telefono
mentre siamo a pranzo assieme.
Di cos’altro, doc?
Un po’ di gentilezza, certo
un paio di pantaloni nuovi
– non trovi che in giro
ci sia un’incredibile mancanza di eleganza? –
e che venga presto settembre

(Guido Catalano)

22 ottobre 2009

andateeritorni..

..
mi era venuto in mente un inizio perfetto..
non so nemmeno di cosa..
probabilmente di qualcosa che inizia..
era arrivato come arrivano le cose alle quali non si pensa..
ma poi mentre ero distratta (forse cantavo), l’ho perduto..
l’ho perduto come si perdono le cose quando di perderle si ha troppa paura..
penso d’aver avuto e d’aver troppa paura..
così.. in generale.. nella vita..
e credo che se sapessi di cosa, forse saprei anche alzare il capo ed esser più coraggiosa..
ma di cosa non so..
proprio come non sapevo di cosa fosse quell’inizio, sull’inizio..
(quello che ho perduto)..
metto sempre tutto in tasca.. l’avrò messo lì (ho pensato)..
ma in tasca non c’era..
in tasca c’era solo paura..
..
era bucata..
(la tasca.. non la paura..)
..
mi dico: ‘però.. non è stato poi così male, in fondo’..


(cantare per un po’..)

8 commenti:

  1. ... non è stato poi così male avere anche quel buco nella tasca... se n'è scappato l'inizio perfetto per qualcos'altro (ché questo è perfetto per questo), hai seminato la paura...
    però t'è rimasto un biu ingarbugliato...
    [tutto in riga terza]

    ˜ (lo so, è piccolo... ma la musica si sente?)

    RispondiElimina
  2. Eppure è proprio così che inizia un inizio perfetto. Sempre soggettiva la definizione di perfezione.

    Di certo avrà un lieto fine.

    RispondiElimina
  3. f : la musica si sente sì.. mi fa addirittura ingarbugliare i biu.. ¤

    squil : comunque vada.. beh.. diciamo che andrà.. (anche i lieto fine sono soggettivi).. ti sorrido.. m.

    RispondiElimina
  4. devi assolutamente ascoltare questa http://www.youtube.com/watch?v=lbqWR75a8-c
    l'ha scritta lui
    http://1.bp.blogspot.com/_WNoRXQrjjz8/SuFqerpLngI/AAAAAAAAARM/TDfeh_Ji14U/s1600-h/vinicius.jpg

    RispondiElimina
  5. nb ovviamente ho deciso di disegnarlo dopo aver letto questo tuo post .. :)

    RispondiElimina
  6. .. spero non ti dispiaccia se unisco questa canzone al post.. vedi?.. qualcosa si perde e qualcos'altro si trova.. queste righe avevan perso l'inizio.. io la paura.. e ora tutte noi (le righe e io) abbiam trovato una canzone.. se non è un evento questo!.. sorrisi a te :)).. m.

    RispondiElimina
  7. io dico che...ma lo sai che me lo son dimenticato? :P io dico che il continuo dell'inizio perduto è sicuramente interessante e che comunque vada l'inizio ritrovato spero vada bene. un bacio

    RispondiElimina