.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

20 ottobre 2009

transeunti..



all’autore di questa foto..
che oggi aveva bisogno di sorrisi..
spero che pur passando attraverso il domani..
in quel domani intatti siano capaci di raggiungerlo..

Nessun commento:

Posta un commento