.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

19 novembre 2009

♬ ♪..

2 commenti:

  1. anche a me.. eccone un’altra che personalmente trovo faccia più o meno lo stesso effetto.. penso sia per via del fatto che si tratta di versioni acustiche.. oltre naturalmente alla voce dell’interprete e a quanto.. beh.. a quanto lei riesca a far ‘arrivare’ i pezzi.. si sente quanto ci creda.. la trovo particolarmente intensa.. ti abbraccio anch’io.. :)

    RispondiElimina