.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

3 dicembre 2009

frrssscczzzz(h!)..

..
frrssscczzzz(h!)..
si va d’interferenze ingerite sovrappensiero..
non scontentezza né annichilimento..
(oggi che d’oggi perde senso)..
riconosco un profumo ed è di nuovo primavera..
poi smetto di contare..
i giorni fa, i giorni a venire..
(su qualcuno, per qualcuno)..
mi dico che è quasi inverno (altroché)..
ma il cervello non ci crede..
è che la pianta ha generato un nuovo fiore..
si schiude alle ore sedici in punto, il pignolo..
(penso: si vede che s’è ingannata per via del riscaldamento)..
gradi da aprile al di qua dei vetri che me e il profumo dividono dal cielo..
smetto di guardare..
il calendario dell’anno che se ne va..
(la fila di numeri che mi racconta di.. continuità)..
frrssscczzzz(h!)..
d’interferenze, sì..
(ma si va)..

4 commenti:

  1. le interferenze servono a farti capire quanto sia prezioso il resto. :) un sorriso.
    d.

    RispondiElimina
  2. hey.. ma sai che è proprio vero?.. i sorrisi che ti mando sono senza interferenze, dark0 :).. m.

    RispondiElimina
  3. lo so, lo so. :D una risata.

    d.

    RispondiElimina