.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

28 dicembre 2009

sifaprestoadireieri..

..
istantanea del giorno prima..
ove goccia mobile si sovrapponga come per caso (ma ostinatamente) alla propria immagine ricordata, pensata, fissata/conservata, non necessariamente il sé si presenta qual nitidamente riconoscibile in quanto tale..
l’avvicinarsi troppo crea giochi di condensa che facilmente portano al travisamento..
a parte tutto e nulla tralasciando, il ghiaccio è ghiaccio, non c’è santo..
da vedere è tanto bello..
toccarlo non si può senza bruciarsi..
dire che in foto sembrerebbe innocuo..


(un po' come ogni giorno prima)..


“La sera, come tutte le sere, venne la sera. Non c'è niente da fare: quella è una cosa che non guarda in faccia a nessuno. Succede e basta. Non importa che razza di giorno arriva a spegnere. Magari era stato un giorno eccezionale, ma non cambia nulla. Arriva e lo spegne. Amen.”
A. Baricco
foto: (dis)gelo by primo

8 commenti:

  1. guarda che vicino a Baricco non sfiguri affatto .. ok, ok a me non piace Baricco ma che c'entra? :)

    RispondiElimina
  2. non ti piace????! macchéstaiàdì??!.. itsimpossibol.. tre ore ad arredare il blog con citazioni sue e tu mi vieni a dire che non ti piace.. non ci voglio credere.. nonnnonnnoooo..
    pstpst: ma alla fine era un complimento, no?..
    :)

    RispondiElimina
  3. certo che era un complimento, anche se non lo amo non posso negare che sia bravo nel suo, lo trovo un po' ruffianello verso i lettori, la sua scrittura mi ricorda certi tipi di vino molto morbidi, tutti uguali, vellutati ma senza personalita' (che c..sto dicendo?) , in ogni caso tu sei meglio ecco :)

    RispondiElimina
  4. aaaaahhhh..
    sproposito.. sacrilegio.. e-re-sia!.. (dagli all’untoreee)..
    eheheh..
    sinceramente la storia del ‘senza personalità’ somiglia molto più a me che ad ale (non dirlo tanto in giro che sennò mi gioco la reputazione)..
    ‘nsomma.. io ho iniziato a leggerlo perché prima l’ho sentito parlare.. è un fachiro incantatore.. non mellifluo.. e se vellutato solo perché innamorato (do you remember the time? quando parlando di ‘trasporto’ non si pensava al bus?) d’ogni storia che racconta.. forse sembra non averne (personalità) perché di volta in volta lui diventa cyrano o una delle valchirie della cavalcata, mentre spiega (senza spiegar davvero) tutto quello che d’ogni fatto raccontato spesso sa sfuggire (l’oltre, il didentro, il succo, il resto, il ‘che trascende il risultato’)..
    però sui gusti non si discute, ovvio (ravvediti.. ricordati che il giorno del giudizio non è lontano!)..
    (ehm.. mi serve un esorcista, mi sa)..
    scherzi a parte..
    grazie..
    ma lui è un genio cantastorie..
    io sono una pipi(mene)strella..
    sorrisi :)
    m.

    RispondiElimina
  5. no aspetta non dico che lui e' senza personalita', parlavo del vino.. Lui e' un affabulatore, su questo non si discute, me lo ricordo quando in Pickwick in TV anni fa parlava di libri e faceva innamorare delle cose di cui parlava. Secondo me questa e' la sua principale dote, quello che non mi convince del tutto e' il suo far leva, sempra in maniera sapiente, su alcune proprieta' della scrittura che fanno scaturire l'interesse e l'emozione. In pratica conosce benissimo lo strumento (sai che qua a Torino ha una scuola di scrittura, la Holden ? ho pensato di fare qualche corso, sembra interessante) e secondo me proprio per questo lo usa ad arte, diciamo che mi da' sempre l'impressione di uno che usa con troppa disinvoltura gli strumenti della scrittura (non l'unico per carita'), ma in modo poco coraggioso, risultando sempre (un po' troppo (per i miei gusti) accomodante e dando al lettore cio' che lui vuole, anziche' tentare di portarlo su strade piu' difficili.
    Detto questo naturalmente non ho mai letto un libri di Baricco .. :D ah ah ah

    RispondiElimina
  6. castelli di rabbia.. (il mio preferito, tra i suoi.. subito dopo novecento).. anche io.. anche io volevo farla quella scuola.. ma credo ci sia un limite d'età.. e.. circolo pickwick.. che bei ricordi.. lo davano la sera tardi.. madò quanto ci son stata sveglia volentieri a sentirlo parlare di storie in cui i fatti magari non erano che 'cose di tutti i giorni', ma alla fine.. beh.. alla fine le amavi, non potevi farne a meno.. già.. ma sai che ho una proposta per capodanno da amici di torino?.. mi sa che passerò (nel senso 'aspetto la fine dell'inverno').. ehm.. sai com'è.. tutte le volte che son venuta lì ho fatto indigestione di 'bicerin'&gianduiotti.. eheheh.. e per smaltire m'è toccata tutta la strada centro-superga a piedi.. che bel panorama però poi, ho visto da lassù.. (bella torino).. :)

    RispondiElimina
  7. ehi dai se passi di qua fammelo sapere pero'.. cosi' ti do' il tuo brontolo .. che bello sarebbe conoscerti di persona :)
    ps - limite d'eta' alla Holden? limite inferiore o superiore? se superiore non esiste, l'ha fatto un mio collega piu' anziano di me e quindi infinitamente piu' di te :)

    RispondiElimina
  8. beh.. in realtà stiam parlando di un posto un po’ in periferia.. non so se sai arrivare a pinerolo nord.. se sì è fatta (oddio, quasi.. bisogna vedere se ci so arrivare io ma chi è a metà dell’opera vuol dire che ben ha cominciato, no?).. la prossima volta che la mia amica stefy organizza (ormai per questo san silvestro sarà un problema.. acc.. devo ricordarmi di chiamarla per dirle che non vado), te lo comunico così disdici il viaggio in catalogna per accogliermi con gli onori che merito (!)..
    sorrido.. ma davvero l’hai tenuto l’originale del mio brontolo?.. noooo.. essì.. bisogna proprio che prima o poi lo venga a recuperare.. mi sarà molto utile nel nuovo ufficio, mi sa..
    dai!.. no.. io sul sito avevo letto che dopo i trenta non li vogliono.. avranno alzato i minimi.. eheh.. sono anni che non ci vado (sul sito).. già.. anni.. per la precisione sei.. ne avevo trenta e un giorno.. da quella volta ho smesso perché la delusione era stata cocente.. eheh.. diciamo che do una piccola possibilità a questo nuovo impiego.. se dopo un mese proprio vedo che non mi va mi prendo un annetto coi sabba i controsabba e pure con gli holden.. (ma secondo te ci insegna anche lui?????.. se lo incontro e gli chiedo di far la faccia da vino, per te accetta?.. sarò scema?.. ehm.. l’ultima era retorica, chiaro?)
    ora vado..
    sono impegnatissima..
    ho trovato in fondo agli scatoloni un paio di racchette da pingpong e sono al terzo set col muro.. (per ora vince lui, ma io non m’arrendo.. per la cronaca della partita si prevedono aggiornamenti sotto forma di post.. prossimamente su questi schermi)..
    :)
    m.

    RispondiElimina