.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

22 febbraio 2010

l'importanza di chiamarsi tentazione..

..
punto(divista) a capo e così sia.. questo è il gran segreto, mi sa.. non occorre molto di più.. mi resetto cellule districandone i nodi tra dita-denti-di-pettine.. e forse un tempo aveva anche un suo senso farlo.. ora è solo una specie di riflesso.. palliduccio che non gli daresti tre giorni di vita.. ma tanto cocciuto da diventare irresistibile.. (io intanto cedo poi ci penso)..

Nessun commento:

Posta un commento