.

.

.

02.09.15

https://www.youtube.com/watch?v=kQha5einETw

Avrei bisogno di un po’ di riposo, dice il dottore.
Ne avrei bisogno in effetti, hai ragione doc
e anche tu
anche tu ne avresti.
E avremmo bisogno
di un po’ di gatti
qualche pillola colorata
un po’ di pace
una bici nuova
probabilmente baci
un bunker antiatomico
avremmo bisogno di qualcuno
di qualcuna
che domani pensi a noi nella battaglia
e avremmo bisogno di un po’ di aria pulita
di penombra
un po’ di vino bianco fresco
avremmo bisogno di un po’ di carezze
magari di fare un po’ all’amore
avremmo bisogno
che qualcuno abbassi l’aria condizionata
e avremmo senz’altro bisogno di un po’ di silenzio
un po’ di buona poesia
e un po’ di buona musica
di lenzuola pulite
e un nuovo cuscino
e avremmo bisogno
che lei la smettesse di guardare
di nascosto in continuazione
quel cazzo di telefono
mentre siamo a pranzo assieme.
Di cos’altro, doc?
Un po’ di gentilezza, certo
un paio di pantaloni nuovi
– non trovi che in giro
ci sia un’incredibile mancanza di eleganza? –
e che venga presto settembre

(Guido Catalano)

22 marzo 2010

appearance..

..
e quanto più acuto sarà il mio chiamare tanto più sottovoce ancora e ancora pregherò il tuo non udirmi, ancorquando quello avesse a esser simulato.. ché non con tardivo ascolto si può lenir dimenticanza ma con dimenticanza il tutto lavare.. contro(corrente)luce come fosse il fluir che è, fluire.. ma poi ché cieca e sorda se a tanta legge per debolezza mi concedessi infine il pianto, d’altro avrebbe d’esser forza.. e così mia da risultar distante.. e così da tal pocotantonulla impietosita da..
impietosapparire..






 









foto: my imaginary friends by wilena

Nessun commento:

Posta un commento