.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

19 marzo 2010

sliding..

..
vivo di questo.. di quel che col resto scivola via.. e se volessi davvero ascoltarle tutte queste voci facile che.. facile che niente.. facile è facile ridere se vien da ridere.. io ci penso a volte.. alle espressioni, dico.. a come spesso mi sia scoperta in errore nel valutarle.. a come tale errore non si sia mai rivelato determinante ai fini del momento.. a me esser fatalista viene facile.. e anche lasciar correre.. e scoprirmi un nuovo oggi anche se oggi nemmeno mi par passato né atteso.. chiacchiere.. poi un tantino di polvere dentro sospiri nemmeno contemplati.. colgo una cosa su un milione di cose che accadono e questo mi fa sentire esclusa.. la mia assoluta vanità prevederebbe almeno un consulto.. ma mica sono uscita dalla fabbrica con uno stetoscopio in dotazione.. in fin dei conti essere persona informata dei fatti non farebbe per me.. ora che ci penso proprio poco fa per me.. per esempio quello di cui vivo.. questo.. quello che col resto scivola via..

Nessun commento:

Posta un commento