.

.

.

02.09.15

https://www.youtube.com/watch?v=kQha5einETw

Avrei bisogno di un po’ di riposo, dice il dottore.
Ne avrei bisogno in effetti, hai ragione doc
e anche tu
anche tu ne avresti.
E avremmo bisogno
di un po’ di gatti
qualche pillola colorata
un po’ di pace
una bici nuova
probabilmente baci
un bunker antiatomico
avremmo bisogno di qualcuno
di qualcuna
che domani pensi a noi nella battaglia
e avremmo bisogno di un po’ di aria pulita
di penombra
un po’ di vino bianco fresco
avremmo bisogno di un po’ di carezze
magari di fare un po’ all’amore
avremmo bisogno
che qualcuno abbassi l’aria condizionata
e avremmo senz’altro bisogno di un po’ di silenzio
un po’ di buona poesia
e un po’ di buona musica
di lenzuola pulite
e un nuovo cuscino
e avremmo bisogno
che lei la smettesse di guardare
di nascosto in continuazione
quel cazzo di telefono
mentre siamo a pranzo assieme.
Di cos’altro, doc?
Un po’ di gentilezza, certo
un paio di pantaloni nuovi
– non trovi che in giro
ci sia un’incredibile mancanza di eleganza? –
e che venga presto settembre

(Guido Catalano)

25 marzo 2010

twist..

..
e durante il giorno più e più volte al qui faccio ritorno.. che è poi sempre un po’ più in là.. il qui, dico.. rilassata tensione.. non ce l’aveva mica solo foucault il pendolo.. nel mio piccolo ho anch’io dei signori moti..
(guarda come dondolo)..

4 commenti:

  1. è un signor dondolare, non c'è che dire... però ogni tanto ti sfugge un'inversione a U... (anche se, secondo me, Jean Bernard Léon mica s'offende più di tanto... mi sa che oramai sarà parecchio rilassato)
    ˜
    [f]

    RispondiElimina
  2. eheh.. beato lui.. per esser sicura che lo rimanga gliela resituisco 'sta lettera.. (graziegrazie)..

    RispondiElimina
  3. sei sempre ipnotica, nel tuo pendolare, altro che focault , sorriso con rinforzo :)

    RispondiElimina