.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

25 marzo 2010

twist..

..
e durante il giorno più e più volte al qui faccio ritorno.. che è poi sempre un po’ più in là.. il qui, dico.. rilassata tensione.. non ce l’aveva mica solo foucault il pendolo.. nel mio piccolo ho anch’io dei signori moti..
(guarda come dondolo)..

4 commenti:

  1. è un signor dondolare, non c'è che dire... però ogni tanto ti sfugge un'inversione a U... (anche se, secondo me, Jean Bernard Léon mica s'offende più di tanto... mi sa che oramai sarà parecchio rilassato)
    ˜
    [f]

    RispondiElimina
  2. eheh.. beato lui.. per esser sicura che lo rimanga gliela resituisco 'sta lettera.. (graziegrazie)..

    RispondiElimina
  3. sei sempre ipnotica, nel tuo pendolare, altro che focault , sorriso con rinforzo :)

    RispondiElimina