.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

30 luglio 2010

..
una manciata di gesti che sono abitudine ed è subito come ‘va tutto bene’.. sarà.. ma il ‘ma’ in agguato dietro l’angolo come un assassino per niente fuori allenamento s’affila unghie e lame.. e tu il passo dopo, quello che già sai sarà d’affondo, di farlo non è che non puoi fare a meno perché sei masochista.. né è che d’altra parte adori del sangue il rosso-arteria acceso che sai ne sgorgherà.. è proprio che è di lì che devi passare.. l’indietro è ieri vivo.. il di lato è vita d’altri.. quella che ti rimane da respirare, invece, vita e vita tua, passa di lì.. e tu con lei.. chè quando è la tua sera non è ancora un quando che sia ora.. e lì ti sale un cosa che quasi di rispetto sa.. ma poi rispetto è solo una parola.. rimane di solido il gesto d’un passo e le braccia d’un dolore.. forse orecchi che mai vorresti il tuo potessero ascoltare..

2 commenti:

  1. ci sarebbe un accento disinclinato... ma va tutto bene lo stesso... ché sarà la sua voglia d'andare avanti a testa bassa... alla facciaccia dell'assassino di turno...
    ˜

    RispondiElimina
  2. .. per me è stata solo una folata di vento.. una 'e' non fa in tempo a distrarsi un attimo che il ciuffo le viene scompigliato-ribaltato.. lei non lo sa.. ma in certe occasioni le dona.. :)

    RispondiElimina