.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

25 maggio 2011

collateralità..

..
accadono abbracci fisicissimi e sudati (beh.. è stagione) e altri nemmeno abbozzati, come per un lapsus mancato o un inpuntadilingua imprigionato nell’ipotesi del poi..
fanno bene tutti e due..
a tutti e due..

2 commenti: