.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

28 giugno 2011

disopravvalutazionindebited'apostrofirosa..

..
d'elusioni..

2 commenti:

  1. ediunavirgolablù..
    (questioni di complimentarità cromatica)

    RispondiElimina
  2. .. è qualche giorno che sento odor di tempera.. lo sento anche se non c'è.. sarà ora di rispolverarle, sarà, tutte queste cromatiche complementarità.. che mica è vero che una volta imparate non si scordan più.. così per molte cose.. e questo mi fa venire in mente che potremmo brevettare delle rotelline 'da grandi'.. per le biciclette, dico.. (prima che qualcuno ci freghi l'idea, informati.. magari diventiamo i manager dell'era che verrà.. l'era-stampella) :)

    RispondiElimina