.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

1 ottobre 2011

..

la bellezza di certe giornate.. che sembra quasi abbiano attraversato una tempesta per trovar la strada giusta a essere.. assomigliano ad alcune parole.. vuote e trasparenti e pigre e mendaci sul lungo termine.. hanno di caratteristico che sfumano le linee come per un calore prodotto dall’interno, per attrito.. arrivate a farti vibrare corde solo tue.. talmente solo tue che dirlo risulta sciocco, futile, infantile..

Nessun commento:

Posta un commento