.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

14 ottobre 2011

..

avrei preferito meritarmi felicità piuttosto che ragione.. avrei preferito sapere accogliere felicità piuttosto che ragione.. contare le pieghe della propria storia o imparare i modi d’aggirare gli ostacoli che le ragioni altre ci possono parare innanzi fa ottener ragione.. la felicità invece, quella, la si baratta.. inconsapevolmente.. volentieri.. e pure spesso..

Nessun commento:

Posta un commento