.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

22 ottobre 2011

constatazioniamichevoli..

piccolo particolare che incongrue e subito incorre il contromano.. sorta di ribaltamento spaziotemporale.. specie di capogiro da universo.. basta una bambina affacciata al lunotto posteriore della vettura davanti.. canta qualcosa accompagnandosi con gesti ampi asincroni, eppure aggraziati da quell’elementare felicità di esserci ch’io già più non rammento avermi abitato (pietoso sarebbe forse il non ravvisarla?.. unaretoricalgiornolevaqualcosaditorno?).. magari dovrei far la conta dei battiti, una cosa che non manca mai di calmarmi.. credo sia perché non trovo mai il punto giusto.. così mi risulta uno zero al minuto capace di riassorbire nella propria ovoidale circonferenza quel caos che non mi va più di voler capire..

2 commenti:

  1. non ci son più i bei cagnolini da lunotto di una volta, quelli che annuiscono sempre.

    RispondiElimina
  2. .. era una bimba molto bella.. sembrava una piccola zingara.. le vedevo solo il viso ma me la sono immaginata con una gonna gitana :)

    RispondiElimina