.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

22 ottobre 2011

leaves..

..
m’affeziono a una ricerca, al quasi spasmodico sciorinare d’ipotesi e legami tra il dire e il fare.. e tra il dire e il fare tutte quell’onde ch’esistono sempre, a qualche profondità.. non all’uomo o alla donna che lo contengono.. al loro mare, m’affeziono, talvolta.. che è poi sempre una scusa per uscir dal mio.. l’insofferenza cresce allorquando dallo spazio fisico, quasi tangibile, ove la mente dell’altro si trova, ci s’allontana.. il vento soffia.. e noi davvero siamo foglie..

2 commenti: