.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

30 novembre 2011

banalità..

..
ingannevole è l’aspetto delle cose.. ci vorrebbe un laser a trapassare certe assurde ripugnanze esteriori che sì spesso s’accompagnano al cuore per contro puro di ciò che le reca..

Nessun commento:

Posta un commento