.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

27 novembre 2011

thenkiù..

..
non mi piace la gratitudine che viene dal confronto.. anche se è un trucco, generosa eredità di padri, cui sovente ricorro al fine di disappannarmi il cristallino allorquando il fato mio immagino indossare le sinistre vestigia e del boia e della folla di sangue digiuni.. mi piace la gratitudine spontanea.. quella anche altrimenti aggettivabile con un termine altrimenti appannaggio esclusivo delle madri.. (incondizionata)..

Nessun commento:

Posta un commento