.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

26 febbraio 2012

ilmilleuno(eccezioneallaregola)..

..
piccola stonatura, colore che non c’entra eppure insiste a intersecare l’insieme.. pseudonausea placebicamente risolvibile con qualche basta la parola.. (basta che non sia poi un quiproquo?!)..
il largo d’un lago visitato tempo fa comunque era con me anche oggi, non in maniera esteriormente ma interiormente fisica.. è lui che mi calma e a volte smotta come per riscuotermi.. se non mi sentissi tanto sciocca lo scriverei.. ma poi vedo d’averlo scritto.. eppure il non sentirmi sciocca davvero non mi riesce.. mi sa che per questo non ci sia magnesia che tenga..

[nonsochegiornoè(forseancorafebbraiomasullafine)2012]

7 commenti:

  1. ovviamente la parola era falqui.
    (non vedevo l'ora di tornare a dire scemenze.)

    RispondiElimina
  2. simonetta: è poi più bello il tuo saluto.. :)

    a: (non vedevo l'ora di tornare a sentirle.. sarei un'ottima spalla) :)

    RispondiElimina
  3. per piangerci su?
    grazie, ne ho proprio bisogno.
    (scherzo eh, le ho finite da un pezzo)
    besissimo

    RispondiElimina
  4. trova in qualcuno o in qualcosa quella parte di te che ti dimostri che non hai finito proprio nulla e la mia spalla diventerà ottima per qualche allegra pacca..
    sorrido (e dire che credevo di averli finiti da un pezzo)..

    RispondiElimina
  5. talvolta è piacevole scoprire di essere in errore.

    RispondiElimina