.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

6 marzo 2012

..

ho lunghissimi commiati dal cordoglio.. si fa dettaglio a confronto l’esteso filare di giorni immietuti da confessare.. graffitara di promemoria appiccicati a un muro, il massimo che sappia concedermi, per non deludere la materia, è il vestirla di colpe smesse.. regalarle il sollievo della consapevolezza che non siano sue.. firmo post it con l’inchiostro simpatico.. serve a farmi capire che ciò che si cancella là mi s’imprime in altro dove.. c’ho un’anima con qualche saggio sull’inintelligibilità dell’anima scritto in braille.. e polpastrelli callosi d’incomprensioni.. e lunghi, lunghissimi commiati dal cordoglio.. così lunghi ch’esso mi crede sempre ancora qui..

2 commenti:

  1. ed io scrivo diari intingendo le dita nel succo di limone che penetrando nei tagli mi sottrae all'anestetizzante torpore del tempo.

    RispondiElimina
  2. .. uhm.. potrei rubarti l'idea ;)

    RispondiElimina