.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

1 giugno 2012

1008

.. pensavo alla grazia.. al modo che ha di manifestarsi attraverso l’impensato.. all’impensato che è tale finché diventa tramite di una qualche manifestazione, anche, pensavo.. e alle manifestazioni che non sempre sono di grazia e alla grazia che non sempre è pensata, o comunque, quando lo è, probabile che non lo sia abbastanza.. così penso di aver pensato troppo all’impensato in generale e troppo poco alla grazia in particolare.. e se anche sembra che quasi nulla di ciò che si pensa cambi qualcosa, forse ciò che qualcosa cambia è il pensare che il pensare cambi qualcosa..

6 commenti: