.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

2 giugno 2012

1009

.. la terra l’amore la scienza la fede..
l’occhio che duole al cuore che non vede..
.. le statue costruite col sale delle lacrime che ha pianto il mondo..
invocoinveroinvano..
(da tutto libertà)..

Nessun commento:

Posta un commento