.

.

.

02.09.15

https://www.youtube.com/watch?v=kQha5einETw

Avrei bisogno di un po’ di riposo, dice il dottore.
Ne avrei bisogno in effetti, hai ragione doc
e anche tu
anche tu ne avresti.
E avremmo bisogno
di un po’ di gatti
qualche pillola colorata
un po’ di pace
una bici nuova
probabilmente baci
un bunker antiatomico
avremmo bisogno di qualcuno
di qualcuna
che domani pensi a noi nella battaglia
e avremmo bisogno di un po’ di aria pulita
di penombra
un po’ di vino bianco fresco
avremmo bisogno di un po’ di carezze
magari di fare un po’ all’amore
avremmo bisogno
che qualcuno abbassi l’aria condizionata
e avremmo senz’altro bisogno di un po’ di silenzio
un po’ di buona poesia
e un po’ di buona musica
di lenzuola pulite
e un nuovo cuscino
e avremmo bisogno
che lei la smettesse di guardare
di nascosto in continuazione
quel cazzo di telefono
mentre siamo a pranzo assieme.
Di cos’altro, doc?
Un po’ di gentilezza, certo
un paio di pantaloni nuovi
– non trovi che in giro
ci sia un’incredibile mancanza di eleganza? –
e che venga presto settembre

(Guido Catalano)

25 giugno 2012

1026

.. la mia prova del palloncino è differente.. ho scoperto il palloncino della mente anni fa, dopo una settimana intera d’insonnia testarda e atipica, estranea, inconsueta (e pure un po’ antipatica, a dirla tutta).. per aggirarla ho immaginato che la mente fosse un palloncino e ho scoperto che soffiandoci dentro l’aria calda ricavata dalla combustione di certe preoccupazioni la cosa funzionava più o meno come per le mongolfiere.. quando il palloncino iniziava a librarsi il sonno veniva sciolto.. ora che dormire dormo anche troppo la prova del palloncino mi serve per distaccarmi consapevolmente da tutto ciò cui una parte di me continua a tendere per spiegarmi l’inconfutabilità della teoria che se qualcuno non mi ama allora forse non dovrei farlo nemmeno io (o perlomeno farlo meno o se proprio non meno comunque un pochino dovrei rattristarmi).. il palloncino funziona.. meglio d’estate perché si vede che la temperatura esterna aiuta (oppure chennesò), ma comunque non è che ne sia sicura, dato che d’inverno non ho mai tentato.. dunque per funzionare funziona.. devo solo allenarmi a rattoppare i fori che di tanto in tanto minacciano la mia mentemongolfiera.. soffiano, quelli.. degli uffa da capogiro.. e nel sibilo mi sembra di riconoscere le parole ‘continua ad aumentare il prezzo della forza’.. (costa qualcosa come unovirgolanovantanove occhi secchi al litro di lacrime non versate)..

"per caso mentre tu dormi
per un involontario movimento delle dita
ti faccio il solletico e tu ridi
ridi senza svegliarti
così soddisfatta del tuo corpo ridi
approvi la vita anche nel sonno
come quel giorno che mi hai detto:
lasciami dormire, devo finire un sogno."
(ap)

4 commenti:

  1. io ti amo.
    (quindi àmati).
    (quindi .. amati).

    RispondiElimina
  2. fai più bene tu di tutte quelle tecniche imparate sui manuali di autoaiuto :)

    RispondiElimina
  3. (mica perchè son buono..e che sei "buona" tu.)
    E POCHE LAGNE!
    (smack)

    RispondiElimina