.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

25 luglio 2012

1049


.. stasera c’è questo rumore.. ricorda incontri clandestini di grafite e unghie, ma vagamente, che lo mitiga la mente smussandolo in rotondità riscattanti fiducie fondamentali e consuetudini a forma di culla e credute assopite nel sempiterno sonno del disincanto (anche un po’ cinismo, già).. e io lo seguo in su e in giù, lo scopro ritmo di coscienza che perde lessico man mano avanza.. il peccato è forse in quel vorrei saperlo dire.. il peccato del vorrei è la fortuna del non so.. (che un po' tutti accomuna)..

4 commenti:

  1. anche la fortuna dell' "avrei voluto ma .." sembra riscuotere un qualche successo.

    RispondiElimina
  2. il consumismo intacca anche i rimpianti.. non li fanno più come una volta.. (ops.. temo che il trovarsi troppo spesso a pronunciare questa frase sia il primo sintomo di senilità.. per tacere delle vampate.. sarei portata a credere trattarsi di menopausa precoce, ma forse è solo il condizionatore che si è rotto)

    RispondiElimina
  3. non è da te, farne uso!
    i tuoi ritmi sono .. naturali.

    RispondiElimina
  4. .. saltuariamente sono costretta.. per non imporli (i ritmi miei) ad altri.. ma oggi mi sono goduta un bel soffiare molto poco meccanico.. :)

    RispondiElimina