.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

4 dicembre 2012

1144

i can't translate by *edaemirdag







'tra l’anca e le costole, nel punto che è chiamato fianco: è là che è successo. in quel punto nascosto, molto tenero, che non copre né ossa né muscoli, ma organi delicati. là è spuntato un fiore. che mi uccide.'

(m. d.)

Nessun commento:

Posta un commento