.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

9 settembre 2013

.

.. sperimento distanze.. cerco appiglio nella parte di me che è ghiaccio fuso.. me li nega, si dissimula.. mi domando una colpa, un meritarlo il vuoto.. tace soddisfazione al quesito.. (ma solo perché più non ascolto)..

Nessun commento:

Posta un commento