.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

20 ottobre 2013

.



guarda non chiedo molto,
solamente la tua mano, tenerla
come una piccola rana che così dorme contenta.

[…]

io la tesso nell’aria, ordendo ogni dito
e la pesca setosa della palma
e il dorso, questo paese d’alberi azzurri.
così la prendo e la sostengo, come
se da ciò dipendesse
moltissimo del mondo,
il succedersi delle stagioni,
il canto dei galli, l’amore degli uomini.


julio cortazar

Nessun commento:

Posta un commento