.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

29 novembre 2014

.


.. ha un’anima dura, un nocciolo, il dolore.. e si mischia fisico alla psiche in un’amalgama densa da mandar giù.. penso a qualche bellezza, a volte, ché sembra placarvisi.. un monte imponente di forza e io di fronte a immaginarne creste e cima.. un albero, un sasso, quel che non sembra patire.. la nebbia, il grigio del cielo, quel che non sembra vicino.. il giorno, la notte, quel che non sembra passare.. la biologia mi omaggia e mi uccide.. la vita è tutta in questo apparente conflitto.. e tutta lì trascorre.. forse una carezza ci vorrebbe.. probabile che presa dal male la scanserei..

Nessun commento:

Posta un commento