.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

13 agosto 2009

angoli..


'Se non avessi il mio angolo di cielo..'


non riuscirei a dimenticare
terribili rinunce, enormi sbagli.

E chi dice poi che quel tremendo errore,
quella incertezza tragica, quel momento d'ingordigia,
incoscienza orribile, irriducibile ingenuità,
quei progetti inverosimili, testardaggini convinte
non m'abbian fatta divenire quella che oggi sono...

incoerente, scimmia vanitosa,
golosa di ciò che fa molto male,
innamorata dell'inutile detestando il necessario.

Superficiale quanto basta.
Ingenua che non vuol capire
odiando quelli che sanno tutto.

Amante del ruspante occhieggiando il raffinato
con un lungo sospiro di vogliosa ammirazione.

Ma sono io costei?

Reale o fantastica follia o solo voglia
d'assaporar la vita,
toccare il fondo d'ogni cosa,
entrar nell'animo di chi amo
nutrendomi di lui.

Blandire muta chi mi odia.

Soffrire atrocemente
per paura d'arrivare
dove tutti vanno
senza aver capito niente.

MARESA BAUR
'Aurora Boreale'
Acquerello 17x25cm
Pietro Barbera
quel che dell’oggi mi resta se l’è già inghiottito il mai..
(salute a lui..)

Nessun commento:

Posta un commento