.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

29 settembre 2009

avrai matite per giocare..

10 commenti:

  1. Questa è bellissima,ci voleva :)
    ciao

    RispondiElimina
  2. per non dimenticarsi che l'altra faccia dell'oscurità è piena di raggi di sole.. ogni tanto anche tu.. specchiati al contrario.. vedrai quanti ne troverai.. sì.. un po' alla volta però.. e mai mentre guidi.. ama'rcmand.. :).. una bella giornata.. m.

    RispondiElimina
  3. vabbeh.. ogggi dovremo rassegnarci a rimanere a secco delle tue ispirate parole .. uff

    RispondiElimina
  4. oggi mi son gustata le tue, di parole.. ma che fai?.. mi diventi mitico?.. se non lo continui quel racconto potrei anche viver la cosa come un affronto personale.. scherzo, eh?.. non so perché mi sia piaciuto tanto.. forse per via del fatto che ce l'ho anch'io, una piccola mostricciattola che mi abita e non si vuole bene.. ma.. l'indirizzo della terapeuta.. sì.. insomma.. non so come dire.. si può avere?.. (a me una volta m'hanno caduto in bici.. tanti tanti tanti anni fa.. e ne porto ancor oggi gli effetti, come senz'altro avrai avuto modo di notare ;)..)
    ah..
    il disegno.. ecco.. è bello.. e mi è parso di notare una vaga somiglianza con forattini.. anche se.. mica son sicura e qui sicuramente farò una delle mie epiche figuracce.. se è un politico facile che io non l'abbia riconosciuto per quello.. se invece sei tu, direi che è l'ora del barbiere..
    buona notte, gary..
    m.

    RispondiElimina
  5. ehm.. mi fai arrossire come sempre, ma che terapista e terapista. almeno da quello che scrivi si evince una serenità d'animo davvero invidiabile, mica sto malmostoso vulcano che c'ho nel petto..
    il disegno, per una volta lo trovo abbastanza riuscito e direi per fortuna, perche' altrimenti il fatto che non l'hai riconosciuto mi avrebbe stroncato :) E' un problema mio che do' per scontato un sacco di cose tra cui ad esempio che tutti conoscano i personaggi che a volte solo un vecchietto come me puo' ricordare. Allora si tratta di Roman Polansky, recentemente arrestato in Svizzera per uno stupro che ha commesso 30 anni fa negli USA (http://www.corriere.it/cronache/09_settembre_27/roman-polansky-fermato-svizzera_be965784-ab4d-11de-a868-00144f02aabc.shtml). Senza saperlo si e' messo in un "cul de sac" che e' poi anche uno dei suoi meglio riusciti film (che ti consiglio di vedere) e con disappunto commenta: "merde!". Ogni tanto faccio sti post con doppia lettura che solipsisticamente capisco solo io ma tanto qua e' tutto un delirio no? Quanto a Forattini e' l'emilio fede dei disegnatori e non credo meriti un mio disegno :D

    RispondiElimina
  6. ora, gary.. parliamone..
    insomma..
    io spezzerei una lancia in mio favore..
    cioè..
    guarda tu stesso..
    .. toh : click..
    e poi non dirmi che non si somigliano almeno un pochetto.. no?.. non ti sembra?.. uhm, secondo me è questione di profili.. open your mind..
    .. no, no.. fermo.. vabbè spezzar la lancia.. ma non in testa a me!!..
    per il resto.. ecco non ho mai conosciuto personalmente né emilio fede né forattini.. e dunque non mi posso pronunciare.. (fede però mi fa sorridere.. sa esser tremendo nelle sue esternazioni.. e tutte le volte non mi capacito di che manine piccole abbia.. una sproporzione esagerata col capo.. ma queste son considerazioni secondarie)..
    .. :).. m.

    ps. solipsisticamente.. che cavolo fai, gary?.. a me mica me l’hanno mai detta una roba così.. guarda che comincio a lasciarti commenti in mil-sanscrito, eh?.. e cancello tutti i post così non puoi tradurre..

    ps.1 ci sono anche deliri buoni che a volte è bene lasciar parlare per noi..

    RispondiElimina
  7. mistral, occorre che tu parli urgentemente o con il tuo oculista o con il tuo pusher .. :D
    Se mi trovi, a parte i capelli (sui quali non emetto giudizi in quanto parte non in causa avendo "rimosso" da tempo il problema) un'altra cosa in cui i due personaggi si somigliano, ti disegno la cappella sistina utilizzando un rossetto. :)

    RispondiElimina
  8. beh.. è piuttosto lampante, direi..
    le palpebre, gary..
    hanno la linea occipitale perfettamente sovrapponibile..
    ..
    di che colore lo vuoi il rossetto?.. :)

    RispondiElimina
  9. ehm .. mi metto subito al lavoro, dove la vuoi disegnata sul soffitto di cucina o in sala?

    RispondiElimina
  10. eheh.. che domande.. un po' di qua e un po' di là.. e in mezzo un corridoio di mar rosso..

    RispondiElimina