.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

4 ottobre 2009

parole..

..
misuro il tempo che resta con un’approssimazione che ormai sono arrivata a far mia..
alla morte di ciò che sto facendo, al momento, volendo dar retta alle lancette, mancherebbe un’ora..
e, sempre al momento, volendo dar retta a me, non riuscirei a immaginare nulla di meglio se non quell’ora (che è già questa) riempire di.. parole..
mi ascolto, sì..
ma ascolto anche loro..
e loro (le lancette) non mi raccontano nulla di nuovo..
mi parlano di secondi che in minuti si trasformano e di un’ora che intorno a me si va compiendo.. che sopra a me si va consumando.. che fuor di me si va riempiendo..
di parole..

(e mute..)

2 commenti:

  1. ehi, questa solennita' mi fa quasi preoccupare ..

    RispondiElimina
  2. sorrido.. se avessi dovuto scrivere le cose come stanno avrei messo in questo post solo : non so più che dire.. non è che sia tanto solenne, in realtà.. vai trà, gary.. una buona domenica a te (quel che ne resta, almeno).. m.

    RispondiElimina