.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

21 dicembre 2009

tomorrow(')s..

..
provo a ridistender la parola..
piano, però (come per non farle male)..
e lì m’avvedo che il mondo tutto intero, in una parola non ci sta..
una sola è poca..
due son già troppe..
un bel dilemma (già)..
qui entra in gioco il sinonimo..
qui si fa strada il contrario..
qui io mi perdo d’infinita fantasia..
un lego d’innumerevoli lettere da far incontrare nell’incastro..
un carosello di simboli solo miei da far dividere d’incanto, senza un saluto..
di proposito in frasca finisco con l’optare per un dono (in fondo è stagione)..
a ogni ordinario domani che mi spetta regalerò uno ‘stra’ per farsi bello..



(che bello sarà anche senza, lui questo forse ancora non lo sa)..
.

Nessun commento:

Posta un commento