.

.

.

02.09.15

https://www.youtube.com/watch?v=kQha5einETw

Avrei bisogno di un po’ di riposo, dice il dottore.
Ne avrei bisogno in effetti, hai ragione doc
e anche tu
anche tu ne avresti.
E avremmo bisogno
di un po’ di gatti
qualche pillola colorata
un po’ di pace
una bici nuova
probabilmente baci
un bunker antiatomico
avremmo bisogno di qualcuno
di qualcuna
che domani pensi a noi nella battaglia
e avremmo bisogno di un po’ di aria pulita
di penombra
un po’ di vino bianco fresco
avremmo bisogno di un po’ di carezze
magari di fare un po’ all’amore
avremmo bisogno
che qualcuno abbassi l’aria condizionata
e avremmo senz’altro bisogno di un po’ di silenzio
un po’ di buona poesia
e un po’ di buona musica
di lenzuola pulite
e un nuovo cuscino
e avremmo bisogno
che lei la smettesse di guardare
di nascosto in continuazione
quel cazzo di telefono
mentre siamo a pranzo assieme.
Di cos’altro, doc?
Un po’ di gentilezza, certo
un paio di pantaloni nuovi
– non trovi che in giro
ci sia un’incredibile mancanza di eleganza? –
e che venga presto settembre

(Guido Catalano)

21 gennaio 2010

ventiezerouno..

..
e un motivo lo ritrovo, poi, per guardar su..
non particolarmente più su del dritto avanti a me.. e dunque non su in quanto 'su'.. ma su in quanto 'non giù'..
un motivo senza nome né indirizzo.. un motivo figlio di enneenne..
faccio i miei giri di routine e in certi momenti riesco quasi a sentirmi nuova..
qualche volta raggiungo l’incredibile traguardo di lasciarmi andare a fissare tutto l’oltre che non vedo e che pure si fa amare (ma come ci riuscirà, poi?)..
è che mi scatta l’ora x come una campanella d’intervallo che veda sciamar fuori dall’aule i miei pensieri, neanche fossero orde di bimbi infiocchettati e urlanti..
e allora esco anch'io.. così.. come sono..
scopro che non mi serve imbellettarmi troppo, né assumer l’aria più sofisticata che conservo nella gran bacheca delle espressioni ‘all’uopo’..
per una volta non per pigrizia né per voler autopunire un forse occasionale impeto di fintostentata maestosità da ‘inarrivabile’ o ‘losoioilfattomio’..
per una volta solo perché no.. e perché sì, anche..
perché il così è così e mi va bene..
perché non devo chiedere scusa a nessuno se non cambio mai..
per stasera nemmeno a me stessa.. (son vittorie)..



(ventiedieci)..

6 commenti:

  1. Già, lo sono. Son vittorie di quelle da assaporare con gusto e concedendosi tutto il tempo che si vuole, nonostante quel ticchettio che pare non aver mai nulla di meglio da fare che inseguirci ;)
    Baciotti pulcino!

    RispondiElimina
  2. ...ho ricommentato anche il post prima, ma nn me lo inserisce :(

    RispondiElimina
  3. c'è la moderazione, solo sul postato più 'vecchio d'un giorno' e solo per mia comodità.. l'ho pubblicato ora.. grazie delle parole e del sorriso che mi hai regalato.. un bacio a te :*.. m.

    RispondiElimina
  4. una volta me lo fai fare un giro nella gran bacheca delle espressioni ‘all’uopo’..? mi piacerebbe un casino
    (ti sorrido col cuore)

    RispondiElimina
  5. .. solo se poi me le disegni tutte.. (ricambio col cuore).. :)

    RispondiElimina
  6. lo dicevo proprio per quello, sì :)

    RispondiElimina