.

.

.

02.09.15

Ti voglio bene si dice al cane

D’altronde a quei tempi
A quei tempi bastava davvero poco a dirsi “addio”
A darsi un ciao d’addio eravam buoni tutti
Era l’ordinaria amministrazione
Erano tempi di cuori ghiacci
Eran tempi che si era imparato a ballare da soli
Eran tempi che un “è stato bello” non lo si negava a nessuno
Eran tempi che non pioveva più da sempre
Tempi di siccità feroce
Di occhi secchi
Neanche piangere qualche lacrima eravam più capaci

E le poesie d’amore costruite in serie come utilitarie
C’eran più poesie d’amore che innamorati
C’eran più poeti che soldati

E d’altronde la natura faceva il suo corso
Ragno mangia ragno
Labbro bacia labbro
Mano carezza viso
Pugno spezza naso
Nebbia in Val Padana
Occhio non vede cuore non duole
Cuore non batte ciao è stato bello
Ciao è stato bello salutami a casa

D’altronde avevamo perso il sonno
La rotta
La voglia
La fame
E “ti voglio bene”
- ho poi scoperto -
Ti voglio bene, si dice al cane.

(Catalano)

https://youtu.be/jsCCnpcGEWI

15 febbraio 2010

titoli..

..
non ho questo gran bel rapporto con la realtà.. decisamente no.. ci si sopporta, diciamo.. siam separate in casa.. questione d’affitti alle stelle e stipendi dimezzati.. col tariffario in una mano e la calcolatrice nell’altra m’impunto a cercar bandoli.. di questo passo per il duemilatrenta avrò una matassa di quesiti archiviati tutta srotolata.. una delle cose che la realtà proprio non sopporta di me.. questa storia di starle sempre appiccicata addosso quasi fossimo siamesi.. mi ci aggrappo, lo ammetto.. mi ci aggrappo forte.. poi faccio il morto a galla ma senza la spinta d’archimede immagino il mio peso debba risultarle doppio.. infatti da un po’ di giorni a questa parte se ne va in giro tutta piegata che sembra si stia studiando l’ombra.. ma non mi sento in colpa.. alla fine i sogni hanno piegato anche me.. almeno ora ci si parla guardandoci negli occhi.. è già qualcosa, direi.. sa tanto di definitivo.. sarà dovuto a questo il riflesso condizionato che mi spinge a fissarla aspettando di vederle scorrer tra le pupille certi titoli di coda..

2 commenti:

  1. E allora facciamo che viviamo di sogni...

    RispondiElimina
  2. sorrido.. no, no.. basta sogni.. è più bella la realtà.. :)

    RispondiElimina