.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

8 giugno 2011

quantelacrimemidai?..

2 commenti:

  1. (quelle che puoi raccogliere?!)

    RispondiElimina
  2. vabè.. tanto poi basta strizzar la spugna ;)

    RispondiElimina