.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

17 novembre 2011

divagazioniconamleticadiserie..

amo l’umanità di un gesto, il suo insinuarmisi nelle vene.. non amo la vanità che me ne deriva, l’ossessivo pensare che l’essere che non sono non per il mio non essere ma per il mio mancare all’essere potrebbe essere e dunque non mancare se solo il gesto fosse riservato unicamente a esso..

4 commenti:

  1. può essere .. (che mi sia perso?)

    RispondiElimina
  2. .. a volte le virgole si dimenticano pure loro che sto essendo e mancano d'essere forse perché il gesto mio di scrivere non è riservato a loro.. :)

    RispondiElimina
  3. svirgolando .. s'impara? :-)

    RispondiElimina
  4. :D
    s'impara forse solo a decidere quando svirgolare di proposito..
    :*

    RispondiElimina