.

.

.

02.09.15

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché non c’è nessuno.

(Pierluigi Cappello)

17 settembre 2016

lotte



.. oggi il giorno è d’un bello-melassa.. come mi piace, dolce d’aria diversa dal sole, appena prima che ad esso si mischi, che ci vogliono ore, e alla fine lui s’arrende e capitola piano dietro l’unico orizzonte disponibile alla vista insufficientemente circolare.. cerco di respirare questa lotta che ha, tutta,  l’innocenza della vita che a volte s’incastra e a volte precipita..


Nessun commento:

Posta un commento