.

.

.

02.09.15

"donde no puedas amar, no te demores"

(kahlo)

21 febbraio 2010

sèlavì..

..
nulla esiste più del sogno.. nulla lo fa di più.. nulla.. e io che sopra ci costruisco l’io, a smarrirlo mi smarrisco.. accartocciata su me stessa capisco ancor di più il poco che sono e il poco che solo basterebbe a farmi persona.. non una storia, una vita, un iter raccontato e meno frammentario dell’insieme scomposto dei ricordi che ancora e ancora mi attraversano le strisce pedonali della coscienza.. solo saper dire sèlavì.. sì.. e poi crederci però..

2 commenti: